Dal Catt Fvg un milione di euro ai maestri di sci

Fabio Passon, presidente Catt Fvg
Fabio Passon, presidente Catt Fvg

Un altro anno di forte impegno per il Catt Fvg, il Centro di assistenza tecnica del terziario. Fabio Passon, il presidente, informa che il 27 dicembre, nell’ultimo consiglio di amministrazione del 2021, si è pure provveduto al pagamento dei contributi previsti per i maestri di sci e le scuole di sci. «Si è trattato di un’operazione importante a favore di lavoratori che hanno subito non pochi disagi a seguita della perdurante emergenza pandemica. Un impegno che si è aggiunto nei giorni della pausa natalizia a quello su Fondo turismo e Articolo 100, capitoli che interessano numerose imprese», sottolinea Passon. Nello specifico, il Catt Fvg ha gestito 403 domande da parte dei maestri – cui sono stati riconosciuti 500 euro di contributo fisso e un variabile pari al 35% del reddito dichiarato in domanda –, di cui 354 sono state ammesse, per un controvalore che sfiora i 960mila euro, importo già accreditato al 31 dicembre.
Per quanto riguarda invece le scuole di sci, lo stanziamento complessivo pari a 389 mila euro, oltre all’eventuale parte variabile definita dalla rimanenza dello stanziamento a favore dei maestri, è stato ripartito a 9 soggetti in proporzione al reddito dichiarato in domanda secondo la formula definita all’articolo 3 dell’Avviso della Regione.