“Ampliare l’operatività delle cooperative di garanzia per sostenere micro e piccole imprese”

Trento 3 novembre 2021 – Il presidente regionale di CNA Claudio Corrarati: “In Alto Adige grazie allo strumento Südtirol Rating di Garfidi le aziende possono scoprire i proprio punti di forza e debolezza. Dal PNRR importante occasione per ampliare il fondo di dotazione e creare un circolo virtuoso”.

La commissione Attività produttive, Commercio e Turismo della Camera, nell’analizzare le disposizioni contenute in uno dei primi decreti attuativi del Pnrr, ha rilevato la necessità di ampliare l’operatività dei consorzi di garanzia collettiva dei fidi proprio relativamente a queste misure, per sostenere gli investimenti di micro e piccole imprese. Una strada condivisa da CNA nazionale e dal presidente di CNA Trentino Alto Adige Claudio Corrarati. Un richiamo importante, nella consapevolezza che l’attuazione del Pnrr potrà dirsi effettivamente compiuta solo se saprà coinvolgere la stragrande maggioranza del nostro sistema produttivo, che seguita a incontrare enormi difficoltà nell’accesso al credito.
“In Alto Adige vi è stata negli ultimi mesi un’importante valorizzazione della cooperativa di garanzia Garfidi anche grazie allo strumento del Südtirol Rating che aiuta le aziende a verificare la propria situazione economica e a identificare punti di forza e di debolezza– afferma Corrarati -. Ora davanti vi è la sfida del PNRR che metterà in campo risorse che se investite, anche in piccola parte, nelle cooperative di garanzie potranno dar vita a un circolo virtuoso per le PMI del nostro territorio”.