In arrivo contributi per promuovere le strade del vino. Il Turismo enogastronomico è un segmento in crescita


Venezia, 5 novembre 2021 – La Giunta regionale ha approvato, su iniziativa dell’assessore all’Agricoltura, Federico Caner, il provvedimento che definisce una nuova tornata di contributi a sostegno delle attività delle Strade del vino e dei prodotti tipici, affidando ad Avepa la gestione tecnica del bando.


“Stanziamo 100mila euro a sostegno di nuove iniziative legate alla promozione del turismo enogastronomico, legato alla conoscenza delle Strade del vino e di altri prodotti tipici del Veneto, segmento in forte crescita in quanto capace di associare la scoperta di territori e di bellezze artistiche alla conoscenza dei prodotti tipici di qualità legati ai diversi territori regionali – ha riferito l’Assessore -. Soprattutto nell’ambito delle politiche di sviluppo rurale, la tradizione enologica e i prodotti della terra veneta rappresentano una grande opportunità per valorizzare e promuovere le eccellenze regionali, un patrimonio che arricchisce quella che è la nostra offerta turistica tradizionale e che ci posiziona come una delle regioni più visitate d’Italia”.
“I territori dell’entroterra, ricchi di stimoli e capaci di offrire un ventaglio di esperienze sempre più ampio – ha continuato Caner –, meritano di essere sostenuti e valorizzati con azioni precise capaci di supportare le iniziative già avviate dai singoli Comitati di gestione. Da anni essi contribuiscono, infatti, a trasferire ai prodotti dei territori di riferimento tutti i valori produttivi, culturali ed emozionali della terra veneta. Uno sforzo che merita di essere sostenuto per rafforzare sempre di più il legame tra turismo e settore primario: l’immagine del Veneto e la conoscenza dei suoi prodotti tipici viene nutrita da chi ogni giorno favorisce l’integrazione di questi due mondi, per uno sviluppo e una promozione forte anche in ambito internazionale”.