Oscar Green Coldiretti. Finale veneta

7 ottobre 2021 -Tra i progetti vincitori spiccano quelli guidati da donne che si mettono insieme e intraprendono attività in agricoltura che abbracciano l’intera società. E’ il commento di Chiara Bortolas presidente di Donne Impresa Coldiretti Veneto che oggi interverrà alla cerimonia di premiazione della XV^ edizione dell’Oscar Green che riconosce alle nuove generazioni dell’agricoltura la capacità di mettere in campo innovazione e creatività pur rimanendo legati alla tradizione.
Tra i concorrenti ci sono molti esempi di rete al femminile, caratterizzati dal comune obiettivo curare la salute, di occuparsi di educazione alimentare, integrazione sociale e soprattutto di diversificare l’indirizzo agronomico. Le imprenditrici agricole  – aggiunge Chiara Bortolas – sono determinanti nelle forme di aggregazione come agenzie, cooperative, associazioni. Coinvolgono e trainano realtà che intercettano i bisogni della società con la vendita diretta, le fattorie solidali e didattiche, gli agriturismi. Sono amministratori delegati e dirigono aziende con una buona consistenza di fatturato dai 25mila ai 50mila euro. Diplomate e laureate spesso hanno rinunciato ad una carriera sicura in ufficio per fare le pastore, malgare o praticare la pesca. Un universo di tutto rispetto – conclude Chiara Bortolas – vera risorsa per la comunità tutta. Sono certa che sul podio il “potere rosa” delle mamme, sorelle, spose e figlie della famiglia Coldiretti sarà ben rappresentato.