Turismo: Moretti Fvg, investire a Sappada solo dopo esito contenzioso

Diego Moretti (Pd)

Trieste, 9 mar – “È del tutto sbagliato e imprudente
proseguire con il piano di investimenti sul polo di Sappada, fino
a quando non sarà concluso il contenzioso fra la società Gts Srl
e l’Amministrazione regionale”.

Lo afferma in una nota il capogruppo del Pd nel Consiglio
regionale del Friuli Venezia Giulia, Diego Moretti, riferendosi
alla risposta data in sede di II Commissione dall’assessore
Sergio Emidio Bini all’interrogazione presentata sul piano di
investimenti sul polo di Sappada.

“Prima di proseguire negli investimenti programmati, infatti,
sarebbe opportuno concludere definitivamente l’iter di cessione
degli impianti, a tutela in primis della Regione. Andare avanti
senza la certezza dell’acquisizione – sottolinea l’esponente dem
– significa mettere a rischio le risorse dedicate che, invece,
potrebbero essere utilizzate per investimenti certi sugli altri
poli sciistici del Fvg”.

“Chiediamo maggiore prudenza – conclude Moretti – e un diretto
impegno dell’assessore sui temi della montagna. In particolar
modo rispetto alle continue dichiarazioni e promesse di esponenti
della Maggioranza che hanno creato e stanno creando importanti
aspettative sul territorio, ma che la Regione Fvg non è in grado
di soddisfare e mantenere”.