Piano transazione 4.0 – 2021: verso prolungamento triennale e cessione del credito su modello superbonus

Pordenone 2 dicembre 2020 – L’applicazione dell’intelligenza artificiale nella manutenzione predittiva è uno dei trend della trasformazione digitale che può portare alle imprese vantaggi ed efficienza, come la conoscenza e la capacità di prevenire guasti e anomalie. E il caso di Premek Hi Tech di Pordenone, una delle migliori esperienze del settore manifatturiero regionale, specializzata in produzione e montaggio di componenti di precisione.
Se ne parlerà giovedì 3 dicembre alle 18 nella terza edizione, online, di FVG Manufacturing Forum: il prof. Marco Taisch, presidente scientifico del World Manufacturing Forum e componente del Comitato Direttivo del Piano Nazionale Industria 4.0 coordinato dal Ministero dello Sviluppo Economico italiano, riporterà alle imprese del Friuli Venezia Giulia le principali novità dell’Industria 4.0 nel mondo. Un focus sarà dedicato al ruolo cruciale dell’innovazione tecnologica nel percorso di rinascita economica globale e alle misure previste per il rinnovo del Piano Transizione 4.0 – 2021, con il contributo di esperti in ambito industria 4.0 coordinati dal direttore del Polo Tecnologico Franco Scolari.
L’evento è organizzato da LEF 4.0 – Lean Experience Factory come capofila di DiEX e con la collaborazione di Ip4fvg – la trasformazione digitale in FVG, Confindustria Alto Adriatico e Polo Tecnologico di Pordenone.
Info: www.leanexperiencefactory.it
“Il disegno di legge relativo al bilancio 2021 – anticipa Michele Marchesini di Confindustria Alto Adriatico – recepisce quasi integralmente le istanze delle imprese, potenziando e prorogando per 3 anni le misure del Piano Transizione 4.0 ed estendendo l’opzione della cedibilità del credito sul modello del Superbonus 110%”.
Si punta quindi a incentivi importanti per stimolare le aziende a investire nella trasformazione digitale anche come strumento per sostenere la rinascita economica post pandemia.
A mostrare la strada è il caso di Premek Hi Tech, “una piccola media azienda B2B di Pordenone attiva nella meccanica di precisione conto terzi – racconta l’imprenditore Marco Camuccio – che si è fatta interprete di una ricerca di eccellenza tecnologica per essere competitiva sui mercati globali e oggi è all’avanguardia per digitalizzazione e qualità dei processi, competitività di costo e flessibilità nei termini di consegna”. A gennaio 2020 con l’intervento del Polo Tecnologico, l’azienda ha avviato un cantiere per far diventare Premek realtà pilota nell’applicazione di algoritmi di intelligenza artificiale per ottimizzazione cicli, manutenzione predittiva e altro.
LEF – Lean Experience Factory è il centro d’eccellenza sulla formazione esperienziale Lean e Digital di Unindustria Pordenone e McKinsey & Co.