Marangoni: “Pedemontana Veneta, giornata epocale”

di Gaetano Marangoni*

Vicenza 19 novembre 2020 – “Avevamo annunciato più volte che quella dell’apertura del casello di Bassano sarebbe stata una giornata epocale e, simbolicamente a pochi giorni dal cinquantennale dell’inizio dei lavori della Valdastico, finalmente possiamo celebrare questo traguardo per la nostra provincia. La data di domani ce la ricorderemo a lungo perché ora un bassanese o comunque chi si trova a Bassano, può finalmente accedere direttamente e con efficienza alla rete autostradale italiana. Era un sogno e una necessità agognata da decenni, soprattutto per una zona altamente industrializzata come questa, perché i tempi di percorrenza verso Vicenza, in primis, ma anche Malo via Pedemontana, e poi verso il resto del Veneto, finalmente iniziano ad essere paragonabili a quelli di altre realtà europee, diminuendo drasticamente i tempi biblici di prima.
Inoltre con questa apertura e, ragionevolmente, con la prossima di Bassano Est, si inizierà a vedere e valutare la divisione tra il traffico locale e quello di attraversamento, che consentirà di avere indicazioni utili sulle ricadute sull’intensità del traffico nei dintorni di Bassano, in Valsugana e  in Pedemontana”.
*Vicepresidente Confindustria Vicenza