Confapi Veneto. Manfredi Ravetto: «Il presidente Zaia tenga conto delle istanze delle Pmi ossatura del tessuto economico del Veneto»

25 settembre 2020 – Confapi Veneto si congratula col presidente Zaia per la riconferma alla guida della Regione Veneto. «L’ampia affermazione elettorale è frutto del buon governo e della concretezza mostrate in questi anni», afferma il presidente Manfredi Ravetto. «Oggi, nell’augurare a Zaia buon lavoro, auspichiamo che tenga conto delle istanze delle Pmi, che noi rappresentiamo, e che sono la vera ossatura dell’economia del Veneto».
«In questo momento di grave incertezza dovuto alla pandemia, le piccole e medie industrie hanno bisogno di risposte urgenti e di un supporto concreto sul piano delle infrastrutture e degli investimenti, della ricerca e del sostegno all’innovazione», sottolinea la guida di Confapi Veneto, federazione regionale tra le Confapi del territorio, i cui contratti sono applicati da più di 6 mila imprese, con oltre 87 mila addetti.


 «Confidiamo di poter proseguire la collaborazione portata avanti in questi anni con gli organi della Regione e, a tal proposito», conclude Ravetto, «attendiamo di conoscere la composizione della Giunta che lavorerà con il presidente Zaia, sicuri che saprà dare il giusto risalto ai territori e ai valori, politici ed economici, che essi esprimono. Da parte nostra ci impegneremo sin da subito a verificare i risultati raggiunti dal Governo regionale».